Il Gin di Emilie, l’Amaro di Henry e il Vermouth di Paul sono un tributo a tre eclettici personaggi che nel 1856 fondarono la Freund Ballor & C.ia a Torino.
Scopri di più su questa incredibile avventura….

la freschezza in un sorso

Intenso e vivace come gli entusiasmanti viaggi di Emilie. For very gin lovers.

l’esotico italiano

Intrigante e audace come Henry Freund per chi ama i gusti intensi.

un grande classico

Un autentico classico, frutto di una ricetta centenaria, per autentici connoisseurs.

roses

le cartoline di emilie

Durante il suo viaggio lungo la penisola italiana nel luglio del 1858, Emilie amava raccontare a Paul le sue straordinarie scoperte: dal bergamotto di Calabria, alle arance amare di Sicilia, fino alla macchia mediterranea, in particolare timo e basilico.

hands_A_white

il cocktail perfetto per ogni occasione

Per conquistare, incontrarsi, rilassarsi… o sognare, appagarsi, affascinare… Qualunque sia la tua intenzione, Paul, Emilie ed Henry ti propongono il cocktail perfetto per ogni occasione

ballor. una storia di amicizia e di scoperte.

Era il 19 febbraio 1856 quando Paul Ballor, Henry Freund e Emilie Roussette
fondarono la Freud, Ballor & C.IA.

PARTE 1: LA PARTENZA

In una carrozza di prima classe due passeggeri si trovavano l’uno di fronte all’altro. I pensieri di Paul Ballor ed Emilie Roussette si rincorrevano a loro insaputa. Entrambi desideravano avviare una conversazione.

PARTE 2: IL VIAGGIO

Henry Freund aveva lasciato Orange un mese prima di inviare il telegramma. Il padre gli aveva lasciato in eredità un ingente patrimonio di fondi agricoli. In due anni era riuscito a venderne più di due terzi e ora si trovava tra le mani una somma di denaro da fare fruttare.

PARTE 3: L’ARRIVO

Emilie Roussette contava di arrivare a Milano per fare visita a una zia. Poi, avrebbe fatto tappa a Firenze e avrebbe proseguito verso la Sicilia, ospite da amici di famiglia.